EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Noi

Noi

Ed è primavera
in quella sera
che mi vede contemplare la luna
ed i suoi frammenti di stelle,
quando respiro la quiete
che sussurra alla mia mente
l’amore.
Ora che cala nel silenzio la notte
e cerco nel cielo
un piccolo istante di noi.

Simona De Carli

Lettore, Giuseppe Oreste Pozzi

Un inno all’amore, all’unione che l’amore sa offrire trasformando la sera nella primavera che apre alla contemplazione. La luna e i suoi frammenti di stelle, un’immagine che costruisce la metafora del desiderio vitale. Un desiderio che si presenta sotto forma di respiro, il primo alito di vita che accarezza la mente portando la sua quiete. Un tocco finale che rimanda al piccolo istante dell’unione infinita e celeste che è il luogo in cui si celebra l’incontro.