EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

VIDEO MUSICALE – CONCERTO ‘ACQUA’

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 13/05/2014
15:30 - 16:30

Luogo
Sala Bauer

Categorie


logo rosa dei venti defQuesto concerto è il frutto di un lavoro durato un’intera estate ma iniziato già in primavera nel corso degli incontri settimanali di laboratorio musicale, spazio artistico riabilitativo che fa parte della rosa di attività che vanno a costituire il progetto terapeutico di ogni utente.

Abbiamo scelto come tema di questo concerto l’acqua che, assieme all’aria alla terra e al fuoco, è uno dei quattro elementi della natura sian dai tempi più remoti riconosciuta dall’uomo come sorgente della vita: nasciamo dall’acqua e l’acqua sotto forma di pioggia feconda e irriga la terra.

La sua direzione è l’ovest ed è associata ai ricordi, ai sogni, all’intuito, ai sentimenti e alle emozioni.

L’acqua è flessibile, cambia la sua forma adattandosi alle circostanze, aggirando o scavalcando gli ostacoli che incontra lungo il suo cammino, lungo il suo fluire a volte dolce e calmo altre volte così irruente e violento.

Dalla sorgente in cui nasce pian piano giunge al mare diventando prima torrente e poi fiume in un processo di continua trasformazione che è la sua vera forza.

Dunque acqua come elemento generativo, sorgente di vita dalla quale scaturiscono ricordi, sogni, pensieri, immaginazioni ed emozioni; acqua come elemento trasformativo e adattivo, tutte caratteristiche insomma che sembrano ben aderire al percorso di cura che i ragazzi ospiti intraprendono durante la loro permanenza in comunità.

E proprio lavorando immersi nella natura in prossimità di laghetti, piccoli corsi d’acqua e a contatto diretto con la pioggia sono nate idee, testi, storie, suoni, ed improvvisazioni sonore. Sono stati costruiti strumenti musicali e sono state scoperte e sperimentate le differenti possibilità sonore del proprio personale strumento musicale (la voce) che richiamano i suoni dell’acqua in ogni sua espressione (pioggia, temporale, mare calmo e mare in tempesta…).

E’ stato un lavoro lungo in cui ogni ragazzo è stato coinvolto, inizialmente in piccoli gruppetti, secondo le sue possibilità e capacità; un lavoro dettato dalla creatività di ognuno che ha avuto spazio di espressione e di riconoscimento.

 

Educatrice Gaia Ceppi

Fondazione Rosa dei Venti

(organizzazione non lucrativa di utilità sociale “onlus”)

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.