EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il jazz di Gaetano Liguori ha chiuso il Festival dell’espressività di Artelier. Una serata magica

Gaetano Liguori 1 Artelier chiostri Umanitaria 24 maggio 2014Una serata magica quella di ieri: il pathos della musica jazz di Gaetano Liguori e il rinascimentale chiostro dei Glicini dell’Umanitaria pieno di storia e romanticismo hanno fatto della chiusura del “Festival dell’espressività” di Artelier una serata magica. Pubblico da intenditori, ambiente da favola e grande musica sotto il cielo di Milano: Gaetano Liguori al pianoforte, Massimo Pintori alla batteria, Andrea Grossi al contrabbasso. Hasta Gaetano.