EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le mie lacrime colano

Le mie lacrime colano
sul tuo seno
come miele

di te
rimane solo
l’alito o poco più
ora che
il tuo guardaroba brucia
in questa notte d’inverno
e con lui i tuoi vestiti
e i tuoi scheletri

 

Matteo Scaratti

 

__________________________________________________________________

 

Una lettrice della poesia “Le mie lacrime colano”

Il rogo celebra da sempre il rituale dell’addio. Con questa poesia l’autore dà fuoco agli indumenti e agli scheletri del passato e accompagna questo dolce bruciare con lacrime che colano come miele. 

Denise Spirito