EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Via libera della Camera alla legge sull’autismo. Entreranno nei Lea diagnosi e cura

Linee di indirizzo aggiornate ogni tre anni, più ricerca in materia, ma niente budget. Il provvedimento tornerà a palazzo Madama per l’approvazione definitiva

 

cameraROMA – Linee di indirizzo aggiornate ogni tre anni, più ricerca in materia e soprattutto inserimento dell’autismo nei Livelli Essenziali di Assistenza. Con 296 voti a favore e 6 contrari la Camera ha dato il via libera alleDisposizioni in materia di diagnosi, cura e abilitazione delle persone con disturbi dello spettro autistico e di assistenza alle famiglie. “Grande soddisfazione per un’approvazione rapida della legge e per il lavoro svolto in Commissione Affari Sociali della Camera” è espressa da Paola Binetti (Ap), relatrice della proposta di legge. “Tante belle parole e nessun miglioramento concreto. In sostanza, una presa in giro” per il Gruppo del Movimento 5 Stelle che si è astenuto dal voto “per rispetto delle persone con disabilità e delle associazioni che si occupano di autismo”.

(tratto da larepubblica.it – 8 luglio 2015  – per leggere articolo completo clicca qui )